Vai al contenuto

Reti di comunicazione

Il territorio comunale di Noicàttaro dista appena 6 Km da Bari, quale capoluogo della Regione Puglia, ed è strettamente collegato con lo stesso da una vasta rete stradale e ferroviaria. Noicàttaro fa parte sia dell’Area di Sviluppo Industriale che del Patto Territoriale dell’Area Metropolitana di Bari. Dista appena 18 Km dall’aeroporto di Bari – Palese e 98 Km dall’interporto di Taranto. È collegata alla rete autostradale nazionale con il casello di Bari–Nord dell’autostrada “A/14” ed è bordata dalla Strada Statale 16, nonché da diverse Strade Provinciali (cfr. tabella seguente).

Il territorio, inoltre, è servito dalla “Ferrovia del Sud–Est” attraverso la Bari – Martina Franca che congiunge i Comuni di: Bari – Mungivacca – Triggiano – Capurso – Noicàttaro – Rutigliano – Conversano – Castellana – Putignano – Noci – Alberobello – Locorotondo – Martina Franca, nonché dalla “Ferrovia dello Stato” con il casello ferroviario di Bari – Torre a Mare che congiunge le Città di Bari con Brindisi e Lecce.

La viabilità urbana, unitamente a quella extraurbana secondaria (cfr. tabella seguente) viene positivamente considerata, atteso che la rete dei piani viabili è di circa 127,403 km, di cui 100,00 Km di rete di trasporto urbano (strade comunali e strade vicinali) e 27.403 km circa di strade provinciali.

RETE VIARIA PROVINCIALE
Strada Provinciale 57 Noicàttaro – Torre a Mare
Strada Provinciale 84 Adelfia – Rutigliano
Strada Provinciale 94 Noicàttaro – Casamassima
Strada Provinciale 99 Noicàttaro – Cellamare
Strada Provinciale 117 Noicàttaro – Mola di Bari
Strada Provinciale 131 Noicàttaro – Triggiano
Strada Provinciale 217 Noicàttaro – Capurso
Strada Provinciale 240 Noicàttaro – Rutigliano – Capurso

Tale rete riveste un’importanza strategica, in quanto l’intero sistema sociale ruota attorno alla viabilità e, quindi, anche una semplice interruzione della circolazione, causata ad esempio da un incidente, è talvolta sufficiente a mettere in crisi l’equilibrio socio – economico dell’intero territorio.

Di conseguenza, l’assetto della rete viaria principale assume vitale importanza per il territorio, senza trascurare la validità di alcuni tratti stradali secondari che, in situazioni di emergenza, potrebbero consentire percorsi alternativi o comunque rivelarsi utili ai fini dell’effettuazione di interventi di soccorso o di ricognizione del territorio.

Principali infratrutture viarie di collegamento (TAV. N. 07)
Principali infrastrutture viarie di collegamento (TAV. N. 07)

Il territorio è servito dalla “Ferrovia del Sud–Est” attraverso la Bari – Martina Franca che congiunge i Comuni di: Bari – Mungivacca – Triggiano – Capurso – Noicàttaro – Rutigliano – Conversano – Castellana – Putignano – Noci – Alberobello – Locorotondo – Martina Franca, nonché dalla “Ferrovia dello Stato” con il casello ferroviario di Bari – Torre a Mare che congiunge le Città di Bari con Brindisi e Lecce.

Torna a Territorio

Accessibility